Le fiabe dei giorni sospesi. Lette da Andrea Carabelli. Il razzo eccezionale

Per LE FIABE DEI GIORNI SOSPESI, l’attore Andrea Carabelli legge Il Razzo eccezionale, di Oscar Wilde. Una fiaba di quelle che fanno ridere, davvero, e allo stesso tempo, facendoti cogliere il senso della vita, ti svelano qualcosa di te.

E Wilde lo riesce a fare con tale ironia e freschezza, facendo parlare fuochi artificiali, petardi, oche, galline, persino un Razzo egoista e vanitoso. E l’attore Andrea la legge e la interpreta con la stessa sottile ironia che ha avuto l’autore Oscar a scriverla, che è una bellezza ascoltarlo.

Dedicata a chi ama le fiabe con le cose “parlanti”, a chi ama gli animali, a chi ama la realtà e la natura contro la finzione e la menzogna, a chi ama i grandi temi dell’esistenza. A chi vuol sapere dove andare. A chi è felice.
«Il mondo è davvero meraviglioso!», gridò un piccolo Razzo.
Durata: 25 minuti circa

.Utile

  • Se volete leggere e scaricare la fiaba Il Razzo eccezionale
  • Qui trovate il canale youtube di Andrea Carabelli, se volete vedere la sua bravura anche in altro, ad esempio conoscerete l’elfo Adelfo. E, man mano che le inserirà, potrete vedere anche tutte Le Fiabe dei Giorni Sospesi.

P.S. Alcune mamme mi hanno chiesto di poter avere delle immagini durante i video, perché i bambini piccoli si distraggono in fretta e non riescono a seguire. Noi abbiamo pensato a queste fiabe proprio come se fosse una narrazione, anche se non proprio domestica, e vorremmo focalizzare l’attenzione sulle parole, (per non dire poi dell’organizzazione di una collaborazione nata in emergenza tra un attore e una mammaoca). Abbiamo deciso per questo di fare video più brevi, fiabe “a puntate”, ma per le immagini dovrete seguire il motto del blog, DIY ovvero fai da te :), dovreste essere abituate in questo periodo, la creatività di sopravvivenza sarà super allenata :).
Alcuni suggerimenti: le fiabe lette e interpretate da Carabelli, sono sul blog e sono tutte corredate da immagini, potreste aiutarvi con queste, sono tutte molto evocative, oppure potreste far fare il disegno ai bambini mentre Andrea narra, oppure ….. se qualcuna ha qualche idea semplice, la condivida, please!!…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.