#10righe più una de IL VENTO NEI SALICI di Kenneth Grahame

#10righe più una de IL VENTO NEI SALICI di Kenneth Grahame.

Non avevo ancora mai parlato di questo libro, mea culpa, bellissimo classico inglese, (e detto da una che non gradisce troppo libri e storie con animali come protagonisti, potete crederci!). Che dire poi di come è scritto, della perizia e classe con cui sono usati nomi, aggettivi, verbi, della scelta di parole sempre precise e dense di significato, quelle che aprono un mondo, intendo!!  E’ uno dei libri scelti e commentati dalla prof. Raffa qui.

Mi piace esordire con questo libro, uno di quelli suggeriti dalle maestre, al nuovo appuntamento con #10righe tratte da bei libri. Sono 10 righe, più una o due o tre, o magari trasgredisco con un bel 2 x 10 righe, (come in questo caso), che mi hanno colpito per bellezza, grazia, parola, senso o ironia o anche tutto insieme. Un modo in più per aprire una breccia tra noi e quel mistero insoluto e vagabondo che le parole contengono.

il vento nei salici II cop

Il vento nei salici, bella introduzione

il-vento-nei-salici-bellezza.jpg

 

Così questo sarebbe un fiume!

-Questo E’ il fiume, – lo corresse Topo

-E tu davvero ci vivi accanto? Che bella vita!

-Accanto, insieme, sopra e dentro. E’ il mio mondo e non ne desidero altri.

-E cosa c’è laggiù? – chiese Talpa, accennando con la zampa alla scura cornice di un bosco che delimitava le sponde erbose del fiume.

-Quello? Oh, non è che il Bosco Selvaggio, – tagliò corto Topo, noi gente di fiume non lo frequentiamo spesso ….

…..-E oltre il Bosco Selvaggio? – chiese Talpa.

-C’è il Vasto Mondo, – disse Topo. – Ma quello non ci riguarda.

Deviando dalla corrente principale, passarono in quello che appariva come un laghetto circondato da lingue di terra. Sponde erbose digradavano sui suoi due lati, mentre dinanzi a loro, da una diga, una cascata argentata riempiva l’aria con un mormorio carezzevole, andando a braccetto con la ruota di un grigio mulino dal tetto spiovente. Tutto era di una tale bellezza che Talpa non poté che levare in alto le zampe e singhiozzare. “Oh! Oh! Oh!”

il vento nei salici Oh, Oh, Oh!

Tutto era di una tale bellezza che Talpa non poté che levare in alto le zampe e singhiozzare. “Oh! Oh! Oh!”

La neve si stava facendo così alta che riuscivano a stento a trascinarci le loro corte zampette. Non sembrava esserci fine al bosco, né principio, né alcuna differenza in esso. E soprattutto, quel che era peggio, non sembrava esserci alcuna via d’uscita.

-Non possiamo starcene qui seduti, – disse Topo. – Dobbiamo fare ancora uno sforzo. Laggiù c’è una specie di conca, dove il terreno è tutto ondulato e irregolare. Ci dirigeremo là per trovare un riparo dove riposare, e poi faremo un altro tentativo. Potrebbe sempre smettere di nevicare, o accadere qualcosa di nuovo.

il vento nei salici neve

Potrebbe sempre smettere di nevicare, o accadere qualcosa di nuovo.

 

Annunci
Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

#5libri imprescindibili per la prof. Raffaela

Ecco che ai #5libri imprescindibili per le elementari, si aggiungono nuovi titoli, con tanto di motivazioni.

Tutto è partito dalla richiesta di mia figlia Lalla la maestrina su quali libri comprare con i 500 euro della buona scuola, per incrementare la sua libreria. E dopo i miei consigli che trovate qui e i #5libri (qualcuno in più) consigliati dalla maestra Ornella, ecco che a rispondere è una prof., la prof. Raffaela, al momento anche preside, (anche scrittrice), della scuola media. In qualità di super amante dei libri le ho rivolto la fatidica domanda:

Dimmi 5 libri, uno per ogni classe dalla I alla V, che la maestrina Lalla dovrebbe avere e leggere in classe e perché”

La prof. Raffa così esordisce: Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

#5libri imprescindibili alle elementari: per la maestra Ornella

Quali sono i libri imprescindibili, i più belli, quelli che bisogna avere “per forza” e leggere alla scuola elementare?

Come detto nel post di qualche giorno fa ho rivolto la domanda che segue a maestre, direttrici, presidi per avere una risposta dettata anche dall’esperienza, imponendo il limite dei #5libri, uno per classe, sì lo so difficilissimo, infatti me lo hanno detto, ma mi pare più efficace, anche per le maestrine come la Lalla.

Dimmi 5 libri, uno per ogni classe dalla I alla V, che la maestrina Lalla dovrebbe avere e leggere in classe e perché”

resurrection

Cominciamo con la risposta della maestra Ornella: Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Carta del docente: quali libri per le elementari comprare con i 500 euro di Renzi.

“Mamma come spendo i soldi di Renzi? Ho 500 euro convertiti in buoni di Amazon e quest’anno voglio prendere libri per bambini. Quali devo avere “per forza”?”

Parte da questa domanda di mia figlia, la maestrina, questo post ed una serie che verrà. L’anno scorso la maestrina aveva preso un computer con la carta del docente da 500 euro. Quest’anno vuole libri per rifornire la sua libreria da maestra elementare. Alleluia, alleluia, evviva evviva!!

Quali avere “per forza”? Ovvero quali sono i libri più belli scritti per i bambini dai 6 ai 10 anni? Impegnativa domanda. Quelli che in ogni classe bisognerebbe che una maestra leggesse, o che comunque potrebbe leggere, per fare entrare nello splendido mondo di fantasia, avventura e senso che un libro suggerisce come dono alla vita di ognuno? A queste domande io ho risposto con il corposo elenco che segue, (con il vincolo dei 500 euro che, a dire il vero ho superato, ma a questo punto sceglierà la maestrina quali avere anche secondo il suo gusto) Poi ho rigirato la domanda ad alcune maestre, direttrici e persino presidi di scuola media. Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

Leggere e creare Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett

Leggere e creare Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett e scoprire, con i protagonisti, “l’incantesimo buono che governa il mondo”. Sì anche creare, fare, costruire. Non è stato il sogno di tutti i bambini che hanno letto questo bel libro? Diventata grande, io l’ho realizzato.

Nella mia casa sarda, una ex-scuola di saldo granito che diventa, a seconda degli inquilini che ospita, colonia, monastero o caserma, c’è un giardino, il mio giardino segreto. Le somiglianze con quello letterario, nonostante il mio sia in pieno paese, per niente isolato e decisamente più piccolo, ci sono ed eccole: Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Profumo di contento | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

In cerca del vento, di Lindsey Yankey. Un libretto, una storia da regalare per un compleanno speciale

Creare piccoli libri con storie belle e speciali per ogni occasione. Abbiamo pensato e realizzato libretti per cresime, comunioni, battesimi e compleanni, scelto le storie e le fiabe adatte ad ogni bambino e fatto un regalo speciale ad ognuno.

Questa volta Valeria ha scelto la storia preferita da suo figlio Emanuele, che compie 4 anni proprio oggi.. Auguri Lele!!! e ne ha fatto un piccolo libretto da regalare (con un chupa chupa) a tutti i bambini della sua classe della scuola materna. Caspita che fortuna!!! Ma una volta il regalo non si faceva al festeggiato??!! Normalmente scegliamo fiabe, in questo caso Valeria ha fatto un’eccezione proprio perché ha voluto usare la storia preferita da suo figlio, che è un bellissimo libro di Lindsey Yankey, In cerca del vento, edito da Donzelli. Regalare a 30 bambini un libro da 20 euro sarebbe stato piuttosto impegnativo, ed ecco l’idea di fare e regalare un libretto con la storia un po’ ridotta e impaginata in un semplice foglio A4. Non è un’idea fantastica? E allora vogliamo condividerla con voi. Per questa volta Mr. Copyright ci perdonerà!!! Continua a leggere

Pubblicato in DIY libretti fai da te, Io leggo le figure, Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

I due fiammiferi, una favola di R.L.Stevenson.

I due fiammiferi, di Robert Louis Stevenson, The two matches per chi vuole cimentarsi nella lettura originale ad esempio qui è la numero 3, è una favola contenuta nel libro Le favole, Passigli Editori. Breve e bellissima storia, adatta sia a grandi che a bambini, ruota intorno a questa osservazione da avere sempre ben presente:

Che mondo tutto appeso a questo istante!

Continua a leggere

Pubblicato in Fiaba | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

26 Maggio, festa dell’apparizione della Madonna di Caravaggio. La bella storia da raccontare ai bambini

26 Maggio, festa dell’apparizione della Madonna di Caravaggio. La bella storia da raccontare ai bambini

Santuario Caravaggio blog

Il Santuario Santa Maria del Fonte a Caravaggio ci appare di lontano nella pianura

26 Maggio 2017, oggi è festa dell’apparizione della Madonna di Caravaggio a Giannetta, una donna qualsiasi, una di noi, con i problemi che potrebbe avere una di noi, magari non il marito ubriacone, ma altri. Come noi anche nella fretta di fare, fare, fare… vi immaginate, ti appare la Madonna e le dici “Signora adesso non ho tempo, devo andare, ho da fare..”, sì io me la immagino, mi ci posso immedesimare, come nell’altra cosa che Le dice quella Giannetta, che Le diremmo anche noi, “la gente non mi crederà”, eppure da quel lontano 26 maggio 1432, ore 17, quante grazie e incontri e cambiamenti e miracoli e

“bellezza indicibile e non mai immaginata”.

Continua a leggere

Pubblicato in Frasi per pensare, Ho scritto una storia, Profumo di contento, Quasi il Paradiso | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Un’immagine dai bastioni della Cittadella di H.C.Andersen. Bellezza salvifica a Copenaghen

Un’immagine dai bastioni della Cittadella, di H.C.Andersen. La descrizione del Kastellet di Copenaghen con la penna di Andersen diventa un inno alla bellezza che salva il mondo. Indicato, più di altre cose, per promuovere la città danese.

Non posso credere di non aver ancora inserito nel blog questo racconto di Andersen che è uno dei miei preferiti e che dimostra in maniera definitiva che le fiabe non sono solo per bambini. Dice bene A. Marciano, in Andersen, Verne e Barrie: una lettura pedagogica, “Si prenda il magnifico raccontino Un’immagine dai bastioni della Cittadella, e si provi a catalogarlo come fiaba. Non c’è un solo elemento o oggetto non realistico. Eppure è un racconto fantastico, pieno di magia intensissimo.” Continua a leggere

Pubblicato in Fiaba, Frasi per pensare | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Alla scoperta di Roald Dahl e dei suoi bambini prodigiosi. Venerdì 12 maggio

Nel caso foste da queste nordiche parti, venerdì 12 maggio ore 21, faccio una lezione “animata” su Roald Dahl, i suoi bambini, i suoi libri, i misteri e la meraviglia, la sua proverbiale cattiveria, pare fosse una “carogna” che però poteva sentire tutti “i secreti mormorii dell’universo”, e proveremo a scoprire qualcuno dei suoi grandi segreti nascosti.

E soprattutto osservate con occhi sfavillanti tutto il mondo intorno a voi, perché i più grandi segreti sono sempre nascosti dove meno ve li aspettate. Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai.

da Minipin di Roald Dahl

Continua a leggere

Pubblicato in Frasi per pensare, Libri | Contrassegnato , , , , | 2 commenti