Il Cantico delle Creature di S. Francesco, libro per bambini

Il Cantico delle Creature di S. Francesco, libro per bambini

 

Oggi è il 4 Ottobre 2013 San Francesco d’Assisi.

Fratello Sole Sorella Luna

Fratello Sole Sorella Luna

 

Sto aspettando da 2 anni che questo bellissimo libro di K. Paterson e P. Dalton (uno dei migliori 10 libri illustrati del 2011 secondo NYTimes) venga tradotto in italiano. Lo comprerò in inglese.

Ve lo propongo con il testo del Cantico delle Creature da leggere ai vostri bambini.

Brother Sun, Sister Moon Saint Francis of Assisi’s Canticle of Creatures reimagened by Katherine Paterson illustrated by Pamela Dalton

Fratello Sole, Sorella Luna Il Cantico delle Creature di San Francesco d’Assisi reimmaginato da Katherine Paterson illustrato da Pamela Dalton

Katherine Paterson reimmagina e semplifica la prima parte dei versi del cantico di S.Francesco, proponendo nelle ultime pagine la versione integrale del testo, tradotta in inglese.

E poi ci sono le illustrazioni di Pamela Dalton, eseguite con la tecnica del paper-cut in un unico foglio di carta. Incredibile il risultato! Di questa illustratrice-artista avevo già ammirato in italiano “La storia di Natale”, ed. Gallucci 2011, libro bellissimo eseguito con la stessa tecnica.

Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature,
 spetialmente messor lo frate sole,
 lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
 Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de te, Altissimo, porta significatione

Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature,
 spetialmente messor lo frate sole, 
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
 Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
 de te, Altissimo, porta significatione

 

La prima grande meraviglia è proprio la perfezione del risultato ottenuto da questa artista. Una bellezza che canta essa stessa la lode delle creature al Creatore.

Qui se volete dare una sbirciatina all’interno del libro.

Il Cantico delle Creature

Ovviamente sapete che sono una maniaca delle edizioni integrali quindi il testo è in italiano volgare, la lingua usata dallo stesso Francesco. Ricordate, la prima poesia in lingua italiana. 

Si può osare proporla ai bambini? SI’

Laudato si’, mi’ Signore, per sora luna e le stelle:
 in celu l’ài formate clarite et pretiose et belle.


Laudato si’, mi’ Signore, per sora luna e le stelle:
 in celu l’ài formate clarite et pretiose et belle.

Non abbiate paura delle parole “difficili”, qualcuna la tradurrete per loro, e neppure dei significati difficili, li stiamo educando a vivere il mondo. Vi stupirete di quello che i bambini possono capire e ripetere! E la bellezza delle parole rimane con il suo senso.

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra morte corporale,
 da la quale nullu homo vivente pò skappare

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra morte corporale,
 da la quale nullu homo vivente pò skappare

 

Altissimu, onnipotente, bon Signore,


tue so’ le laude, la gloria e l’honore et onne benedictione.


Ad te solo, Altissimo, se konfano,


et nullu homo ène dignu te mentovare.


 

Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature,


spetialmente messor lo frate sole,


lo qual è iorno, et allumini noi per lui.


Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:


de te, Altissimo, porta significatione.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per sora luna e le stelle:


in celu l’ài formate clarite et pretiose et belle.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per frate vento


et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,


per lo quale a le tue creature dài sustentamento.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per sor’aqua,


la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per frate focu,


per lo quale ennallumini la nocte:


ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre terra,


la quale ne sustenta et governa,


et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per quelli ke perdonano per lo tuo amore


et sostengo infirmitate et tribulatione.


Beati quelli ke ‘l sosterrano in pace,


ka da te, Altissimo, sirano incoronati.


 

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra morte corporale,


da la quale nullu homo vivente pò skappare:


guai a·cquelli ke morrano ne le peccata mortali;


beati quelli ke trovarà ne le tue sanctissime voluntati,


ka la morte secunda no ‘l farrà male.


 

Laudate e benedicete mi’ Signore et rengratiate


e serviateli cum grande humilitate.

 

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre terra,
 la quale ne sustenta et governa,
 et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.


Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre terra,
 la quale ne sustenta et governa,

et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

 

 

 

Annunci

Informazioni su mammaoca

raccontastorie, mamma di sei figli. What else?
Questa voce è stata pubblicata in Libri, Profumo di contento e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il Cantico delle Creature di S. Francesco, libro per bambini

  1. Ciao, seguo sempre il vostro blog e ho deciso di donarvi la nomination di Versatile Blogger award!
    Ti aspetto su http://creativeprojectformedarte.wordpress.com/

    Ciao
    Doni

    Mi piace

  2. Silvia Magherini ha detto:

    Ciao Mamma Oca, lo sapevi che anche Andersen era un appassionato di paper cut ? http://hca.museum.odense.dk/klip/billedstart.asp?language=en
    SIlvia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...