Costo del viaggio per la Sardegna 2014. Come spendere meno

Costo del viaggio per la Sardegna. Aggiornamento anno 2014

due mari

I post più letti in questo momento su MammaOca sono quelli che riguardano il costo del viaggio per raggiungere la Sardegna, che, diciamolo pure in apertura, rimane ancora troppo elevato.

Costo del viaggio per la Sardegna 2013

Come arrivare in Sardegna

Non ci sono grandi aggiornamenti rispetto allo scorso anno, per fortuna neppure grandi aumenti, sono in crescita le offerte di hotel, villaggi e residence con pacchetti comprensivi di alloggio e viaggio, con sconti anche molto elevati, e gli affitti degli appartamenti sono calati per invitare i turisti a venire.

L’unica novità rispetto agli scorsi anni,  rimane goinsardinia, avventura varata lo scorso anno da un gruppo di imprenditori galluresi. Traghetti che collegano Livorno a Olbia e Arbatax, con prezzi competitivi.

Facciamo un esempio, anche se quest’anno me la sono presa con troppo comodo, è già il 18 maggio (ma pensate che anni fa dovevamo prenotare i traghetti a gennaio per avere il posto!) comunque le simulazioni sono fatte oggi.

La simulazione è sempre fatta sul periodo più caldo dell’estate, 3-17 agosto, considerando una famiglia con due adulti e tre bambini tra i 4 e i 12 anni, con macchina lunga più di 4 metri. Considerate che viaggiare il venerdì, sabato, domenica (giorno della nostra simulazione) fa lievitare i prezzi, aver la possibilità di partire il lunedì 4 agosto o il martedì 5 li fa scendere, stesso discorso per il ritorno.

Per le opzioni che riguardano

1-passare dalla Corsica, con Corsica Ferries, di giorno, o con Moby, di notte (la mia scelta di quest’anno per avere tutto il giorno da passare in Corsica.)

2-viaggiare di giorno, Corsica Ferries da Livorno

3-viaggiare di notte ma senza la cabina, con Tirrenia e Moby

4-viaggiare con l’aereo, simulazione fatta con Ryanair e Easyjet, e noleggiare la macchina con Rentalcars

vale tutto ciò che avevo scritto lo scorso anno, compresi i prezzi che rimangono più o meno uguali, considerate che lo scorso anno la mia simulazione era del 1 maggio e quest’anno è del 18.

Quest’anno prendo in considerazione anche goinsardinia, tratta Livorno-Olbia, pur non avendola mai provata, per i prezzi decisamente competitivi. I traghetti non devono essere molto capienti, soprattutto per quel che riguarda i garage, per cui nella prenotazione dovete stare attenti alla tabella che si apre e alle disponibilità delle varie voci.

Ad esempio, ad oggi, per il 3 agosto c’è disponibilità per quanto riguarda cabine, poltrone e posti ponte ma non per la macchina, per cui la mia simulazione slitta a lunedì 4 agosto, con ritorno il 18.

Due adulti e tre bambini sotto i 12, anche qui sotto i 4 non pagano, macchina sopra i 4 metri, e cabina esterna all’andata, interna al ritorno, euro 816,04senza cabina pagate euro 540.  Se vi adattate il prezzo è decisamente competitivo.

Per le settimane centrali di agosto una famiglia di 5 persone può quindi spendere, nel viaggio per andare in Sardegna, a seconda delle forze e del grado di predisposizione all’avventura e all’adattabilità, tra i 540 e i 1.500 euro. 

Annunci

Informazioni su mammaoca

raccontastorie, mamma di sei figli. What else?
Questa voce è stata pubblicata in Quasi il Paradiso, Sì Viaggiare, Vacanze con i bambini...per i bambini e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...