Calendario d’Avvento. 24esima storia. L’angelo smarrito, di G.Fanciulli

NATALE 2020
CALENDARIO DELL’AVVENTO
OGNI GIORNO UNA STORIA

VENTIQUATTRESIMA STORIA
L’ANGELO SMARRITO
di Giuseppe Fanciulli

L’angelo errante, di Gustave Moreau

Trovi qui il PDF da scaricare e stampare

Il bellissimo significato contenuto in questa storia è veramente universale. Si può anche vivere in guerra, eppure pensare a come creare qualcosa di bello e sorprendente per la propria bambina la notte di Natale. Ma c’è anche altro in questa storia, che ci riguarda e ci mette davanti ad una scelta. Di fronte a situazioni difficili che magari non ci siamo scelti noi, possiamo e dobbiamo fare tutto quello che la creatività e le nostre capacità ci consentono, obbedire alla realtà riassumerei, ma poi? Ci sono cose che noi “non l’abbiamo saputo fare”. C’è una sola cosa che ci resta da fare: creare, martellare, cucire e poi… e poi chiedere l’impossibile. E allora fiorisce un pruno, e allora viene Natale. Perché l’impossibile c’è.

Domani, 25 dicembre, giorno di Natale, sorpresissima sul blog. Per i bambini, e per chi ama i bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.