Ho volato e votato a Trinità d’Agultu

24 febbraio, volo in Sardegna per votare. Partenza da Orio al Serio, aeroporto Caravaggio. Neve, scongelamento delle ali, operazione mai vista e con un che di inquietante, sparano una schiuma sull’aereo, mentre tu ci sei dentro, e questo, se non ti fa scappare, ti fa riflettere, anche solo per un attimo, al senso della tua vita fino a quel momento. Due ore di ritardo, e ci mancherebbe, scongelate, scongelate pure. E poi si parte, e poi ne valeva la pena. Volo e voto.

 

DSC_0009

DSC_0014

Mamma, hai volato sulle nuvole, sulla neve…. 

DSC_0042

DSC_0044

…..o sulla panna montata?

DSC_0043

DSC_0052

Mamma, ma perchè da noi in inverno è tutto nero o marrone scuro

e in Sardegna è tutto verde?

DSC_0064

DSC_0065

 

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su mammaoca

raccontastorie, mamma di sei figli. What else?
Questa voce è stata pubblicata in Profumo di contento, Sì Viaggiare e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ho volato e votato a Trinità d’Agultu

  1. Alvaro. ha detto:

    Un gran coraggio volare con questi tempi, ma ancora piu’ grande se si vola per andare a votare, chi? Chi merita questo sacrificio condito anche da una qual certa dose di rischio? Quanti sacrifici siamo chiamati a fare per il bene che vogliamo all’Italia come “amata” nostra patria e non certo come patria di una manica di politicanti da quattro soldi e per di piu’ pure “bucati” per non dire falsi. Alvaro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...