Un ricordo di Mary Ann, di Flannery O’Connor. Buon Natale

Un ricordo di Mary Ann, di Flannery O’Connor.
Ancora una volta auguro a tutti voi un Buon Natale, il giorno dopo.
E’ accaduto anche quest’anno, e accade di continuo, quelle linee che uniscono la nostra vita a quella di tanti altri si illumina di nuovo perché è nato Gesù Bambino , così come la penna meravigliosa di Flannery ci ricorda con tenerezza vera.

“questa storia illuminerà quelle linee che uniscono le vite più diverse e ci tengono saldi in Cristo.”

Regalo questa storia che intreccia le vite di bambini, padri, madri, Flannery O’Connor e lo scrittore Nathaniel Hawthorne, la figlia Rose e Mary Ann, volti incompiuti e gioia vera, senza contare il pugno nello stomaco estremamente natalizio, anche a voi.

Un ricordo di Mary Ann

Un ricordo di Mary Ann.jpg

Utile

  • Ebbene sì, sono recidiva agli auguri di Natale fatti il giorno dopo. (Può essere una giustificazione che ieri, al bellissimo pranzo di Natale, a casa mia eravamo in 27, anzi 20 adulti, 7 bambini, senza dimenticare 2 gatti?)
  • Volete leggere una bellissima storia di Natale ai vostri bambini? Il dono di Natale di Grazia Deledda è una delle più belle mai scritte. E c’è anche il libro
  • E se volete leggere ancora, Grazia Deledda ha scritto anche questa bellissima fiaba su un altro dei nomi con cui viene chiamata e venerata Maria: Nostra Signora del Buon Consiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.